I nostri docenti Area Arti Visive e Grafiche - conosciamoli meglio

Canevarolo Marcella

 

Artista poliedrica, ha spaziato dall’approfondimento in Italia e all’estero delle tecniche di disegno, della pittura ad acquerello, ad olio e ad acrilico fino alla creazione di opere in ceramica e porcellana. L’acquerello è la tecnica su cui si è specializzata amando soprattutto la pittura botanica, predilige soggetti presi dalla natura circostante. Da vari anni insegna pittura ad acquerello a bambini ed adulti.

 

Centis Emanuela

 

Laureata in Architettura nel 1986 presso lo IUAV di Venezia, abilitata all’esercizio della professione, ha svolto attività professionale nel campo della progettazione architettonica, analisi storico-artistiche e urbanistiche, tutela e valorizzazione dei Beni Culturali con Istituzioni pubbliche e private, in territorio veneziano e padovano. Ha partecipando ai corsi di disegno tenuti dal M° Alfredo Truttero nell’Associazione Di.Segno di Padova e ha collaborato con questa associazione alla organizzazione di eventi artistici e culturali tra cui due simposi internazionali sull’arte: “ All’origine dell’affresco” e “Bellezza e Tradizione”. Ha sviluppato attività di sperimentazione, promozione dell’arte e dell’architettura, progettazione ed allestimento di mostre ed eventi, educazione all’espressività attraverso il disegno rivolte in particolare ai giovani. Svolge attività di docenza di Disegno e Storia dell’arte nel Liceo scientifico ‘R.Bruni’ di Ponte di Brenta - Padova. Tiene i corsi annuali di disegno ed espressivit. presso la Domus Familae P.Daniele di Padova. E’ membro della redazione della rivista Lineatempo online. Per l’Associazione nazionale Diesse – didattica e innovazione scolastica . coordinatore del Team Work di Arte, per il quale svolge attivit. di progettazione e formazione.

 

Nicoletta Galbusera

 

Pittrice, decoratrice, designer tessile. Si diploma al Liceo Artistico di Ravenna. Diploma biennale Ceramista d’arte rilasciato

dalla regione Emilia Romagna. Lavora come progettista e designer di interni presso importanti studi professionali frequentando contemporaneamente la facoltà di architettura. Dalle varie esperienze lavorative prendono vita molteplici interessi che spaziano dalla ceramica alla grafica e al design tessile. Ma soprattutto la passione per la pittura accompagna da sempre la sua formazione professionale. Coltivare l’arte porta luce e calore all’essere umano, ogni lavoro eseguito incontra il precedente ed è sempre un passo in avanti dove paesaggi, ambienti e stati d’animo confluiscono uno nell’altro.

 

Giraldo Franca

 

Pittrice decoratrice di porcellana. Il suo atelier situato a Piove di Sacco vanta una storia trentennale e da circa un anno è presente con uno showroom a Canareggio Venezia. Ha studiato lingue straniere ed ha seguito diversi corsi di pittura a Torino e a Dresda raggiungendo numerosi riconoscimenti per la pittura su porcellana.

Le sue opere sono state esposte nel 1977 (e nei dieci anni successivi) al Palazzo Reale di Torino, presso il Salone della Gran Guardia di Padova, alla Villa Reale di Strà, alla Villa Velluti Spezzati di Dolo, al Palazzo Gradenigo di Piove di Sacco ecc. Le formelle del Municipio di Campolongo Maggiore di Venezia sono una sua creazione.

La riproduzione delle formelle di ceramica del soffitto della Chiesa di San Francesco ha dato un concreto contributo per il restauro della Chiesa stessa.

 

Olivo Roberta

 

Nel 2013 ho conseguito la Laurea triennale presso lo IUAV di Venezia in Design - Disegno Industriale. A febbraio 2017 ho conseguito il Diploma specialistico in Decorazione (indirizzo dedicato all’Arte Contemporanea attraverso la pittura, la scultura e l’installazione) presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia. A settembre 2016 ho conseguito il diploma triennale presso l’Istituto Gestalt di Bologna in Gestalt Counselling e Art-Therapy, come figura professionale nella relazione di aiuto a mediazione artistica. Credo fortemente nello strumento dell’arte in tutte le sue forme come metodo di conoscenza interiore e di espressione, come dialogo tra sé  e il mondo circostante per raccontare sensazioni, suggestioni e vissuti. Porto avanti la mia personale ricerca artistica attraverso la sperimentazione pittorica e scultorea, svolgo diversi laboratori dedicati alla promozione e alla scoperta dell’arte come risorsa personale rivolti soprattutto ai giovani.

 

Poletto Valter

 

Marangone, ebanista, laccature. Diplomato in falegnameria, svolge la professione di Restauratore fin dai primi anni della sua vita, frequentando botteghe artigiane di maestri che gli hanno trasmesso “l’arte antica”. Diplomato come Operatore di Comunit. ha insegnato a Pagnano D’Asolo. Da oltre 10 anni svolge corsi di base ed avanzati di “Restauro e Conservazione del Mobile Antico”. E' stato insegnante del corso di “Artigianati/Restauro/falegnameria” presso l’Associazione Artigiani e Piccola Impresa di Dolo e docente del corso di “Ottimizzazione dei processi produttivi” nel settore legno. Ad agosto, a Dolo, organizza assieme alla Proloco la Competizione Regionale per Restauratori/ falegnami. Partecipa ad Arti e Mestieri In Piazza nelle feste paesane. . restauratore e manutentore presso Ville Venete Antiche della Riviera del Brenta, ecc.

 

Sartore Oriana

 

Pittrice e scultrice. Ha partecipato a molte mostre nazionali e internazionali. Ha frequentato la “Scuola libera del nudo” all’Accademia di Venezia , ha partecipato a vari corsi di specializzazione per l’uso dei colori ad olio, per l’uso della pittura a tempera con i colori naturali, tecnica iniziata dai Fiamminghi nel ‘400. Ha conosciuto la tecnica dell’encausto dal maestro Americo Mazzotta.

Ha partecipando ai vari corsi di disegno tenuti dal maestro Truttero dell’Associazione Di-Segno di Padova e ha collaborato con questa associazione alla organizzazione di eventi culturali tra cui due simposi internazionali sull’arte: “ All’origine dell’affresco” e “Bellezza e Tradizione”. Ha partecipato dal 2006 ai corsi di Iconografia Cristiana tenuti ogni anno dall’associazione Il Baglio di Palermo. Ha frequentato il master “Architettura, Arti Sacre e Liturgia” tenuto nell’anno 2007-2008 dall’Universit. Europea alla “Regina Apostolorum” di Roma sostenendo la tesi finale: studio iconografico sull’Akathistos, inno liturgico bizantino del V secolo dedicato alla Theotokos (Madre di Dio). Dal 2007 crea sculture modellate con l’argilla e trasformate in terrecotte. Dal 2014 scolpisce il legno. 

 

Gregolin Michele

 

Fotografo professionista, iscritto all’ordine Nazionale dei Giornalisti dal 1990. Per anni collaboratore del settimanale Panorama (AME). Le sue foto di reportage sono state pubblicate dalle principali agenzie fotogiornalistiche, tra le quali Associated Press, Reuters. La sua inesauribile passione per la fotografia, lo porta infine all’attivit. di insegnamento, sia come docente della materia, sia come organizzatore di workshop di approfondimento. Dal 2010 è docente di fotografia presso l’Università popolare di Camponogara con corsi base, avanzato e un laboratorio di Fotografia & Comunicazione.