Area Umanistica - Criminologia


 

 

Criminologia

Docente: Sabrina Donò

 

OBIETTIVI:  Criminologia  che  passione!  Carpire  i  reconditi  segreti  di  una  mente  deviata,  portare  alla  luce gli  intrecci  di  un  crimine  e  lavorare  sul  recupero  di  un  soggetto  criminale  sono  solo  alcune  delle  macroaree delle quali può occuparsi un criminologo. 

 

La criminologia, disciplina trasversale a differenti ambiti, è caratterizzata da una forte impronta interdisciplinare: ecco perché è possibile avvicinarsi ad essa attraverso molteplici percorsi di studio. Il criminologo, in effetti, analizza e studia l’atto criminale in ogni suo differente aspetto, andando a toccare diversi settori del sapere: scena del crimine, dinamiche del reato, identità delle vittime, quadro psicologico, diritto e tendenze sociologiche sono solo alcuni degli ambiti propri della criminologia.

 

ARGOMENTI:

 

 

  • Storia della criminologia
  • Il carcere
  • Criminologia e vittimologia: criminal profiling
  • Scena del crimine
  • Il sopralluogo
  • Violenza domestica
  • Stalking•Maltrattamento sui minori
  • Pedofilia
  • Serial Killer
  • Sette sataniche
  • Giornalismo investigativo
  • Tratta di esseri umani
  • AutolesionismoMedicina legale 
  • Esercitazione su casi

 

METODOLOGIA: all’inizio di ogni lezione la docente fornirà ai corsisti il programma dettagliato del singolo incontro. Utilizzerà videoproiettore, dispense e filmati. I corsisti lavoreranno talvolta in gruppo relazionando al termine della lezione il prodotto raggiunto.


 Criminologia

Sede di Camponogara

Docente: Donò Sabrina

Sede: Camponogara

Giorni e Orari: Mercoledì 19.00-20.30

Lezioni: 15 da 1.30 ore

costo: € 145,00

 

 



Docente: Gianandrea Serafin

 

OBIETTIVI

Il corso intende fornire agli studenti un quadro generale della Criminologia nel suo carattere multidisciplinare. Lo sviluppo degli argomenti proposti, infatti, si configura come momento essenziale – per il lavoro del criminologo – al fine di raggiungere una più accurata conoscenza dei temi legati alla delittuosità e a fenomeni quali il disagio, la devianza e la marginalità sociale.Inoltre attraverso l’analisi delle più note ricerche verranno discussi, in modo critico, i principali traguardi raggiunti dalla Criminologia a partire da una concezione del crimine legata a fattori biologici, psicodinamici o sociali, fino ad arrivare ad una sua  vera e propria “interpretazione”. 

 

ARGOMENTI

• Storia, teorie e ricerche in Criminologia

• Vittimologia

• Disagio, marginalità e devianza giovanile

• Bullismo e Cyber-bullismo

• Devianza in internet e Social Network

• Carcere e pena criminale

• Violenza domestica e Stalking

• Dai culti religiosi criminali al terrorismo integralista

• Satanismo giovanile

• Pedofilia e abuso sui minori

• Analisi della scena del crimine e criminal profiling

• Aggressività e violenza

• Il mobbing

• Il concetto di sicurezza alla luce della recente normativa

• Studio della casistica

 

METODOLOGIAlezioni frontali con l’utilizzo di supporti interattivi (slides e case studies).

 

BIBLIOGRAFIA CONSIGLIATA

• Lupidi V., Lusa V., Serafin G., (a cura di) (2014), Gioventù fragile. I nuovi contorni della devianza e criminalità minorile, Franco Angeli, Milano

• Lupidi V., Serafin G., (2016), Emersi dalle tenebre. Magia, sette religiose e terrorismo integralista, Trento

• Serafin G., Lupidi V. (2017) Che cos’è il bullismo, Lulu.com, London

• Serafin G. (2012), L’interpretazione del crimine. Criminologia, devianza e controllo sociale, Tangram Edizioni Scientifiche, Trento


Sede di Marcon

Docente: Serafin Gianandrea

Sede: Marcon

Giorni e Orari: Mercoledì 20.40-22.10

Lezioni: 15 da 1.30 ore

costo: € 145,00