Dipartimento Fotografia - Camponogara Fotografia 2018-2019


15 febbraio 2019 ore 20.45 - Camponogara Fotografia - Incontro Conferenza con Lisa Castellani



L'artista LISA CASTELLANI è la prossima ospite della rassegna “Camponogara Fotografia” a cura di Marian Vanzetto.

 

L'INCONTRO “Ribaltare la prospettiva – La Fotografia come strumento per nuove visioni possibili”, è venerdì 15 febbraio ore 20:45 presso la sala consiliare del Comune di Camponogara (VE), ingresso 5€.

 

Lo stesso tema sarà affrontato durante il suo WORKSHOP di due giorni sul paesaggio urbano, sabato 16 e domenica 17 febbraio, ore 9:00-18:00. Iscrizioni WS aperte presso la sede dell'Università Popolare di Camponogara, costo 100€.

 

Lisa Castellani sviluppa la propria ricerca artistica sulla fenomenologia del paesaggio urbano contemporaneo, si interessa di public art e comunity-based art, ma anche di nuovi media e di tutte le forme di sperimentazione e interazione tra arte visiva e altri linguaggi espressivi.

 

Fotografa eclettica e originale, fa confluire nel suo lavoro diversi media artistici, avvicinando il suo modus operandi alla corrente d'arte concettuale. 

 

Lisa Castellani viene segnalata tra i migliori giovani fotografi italiani da Stefano Mirti su Jpeggy e tra i nuovi talenti del Veneto da Gloria Vallese sulla rivista Arte.

 

La stessa artista, parlando del suo lavoro fotografico afferma: “L’obiettivo è democratico, mi permette di osservare ciò che l’occhio vede perifericamente, dà la stessa dignità a ogni oggetto all’interno del suo campo. Questo tipo di visione è più lento, dilata il tempo del pensiero lasciando spazio all’immaginazione. Dalla percezione attraverso l’obiettivo fotografico comincia un processo di elaborazione dell’esistente”.

 

Il critico e curatore d'arte contemporanea Riccardo Caldura, descrive così il lavoro di Lisa Castellani: “Soggetti sono i paesi, gli spazi urbani anonimi del Veneto. Il suo interesse si concentra soprattutto su ambienti pubblici (strade, scuole, parcheggi, campi di gioco), che si assomigliano tutti per la loro atopicità, spesso semiabbandonati, tipici di una periferia ubiquitaria. Castellani ricerca il senso del valore medio di un esistenza urbana di margine. Il lavoro assume così una tonalità non solo realistico-descrittiva, aprendo piuttosto, grazie anche all’elaborazione digitale delle immagini, ad una dimensione di lieve surrealtà creando atmosfere sospese ai limiti fra la descrizione e la visione.”

 

Per chi lo desidera, è possibile soggiornare, in convenzione con Camponogara Fotografia, all'Hotel Antica Corte Marchesini, a un paio di Km da Camponogara: 55 euro per una camera singola con colazione, e 70 euro per una doppia con colazione.

Indirizzo dell'Hotel: Via Fratelli Cervi, 1, 30010 Campagna Lupia VE,Tel: +39 041 5140552.